Scena del crimine in luogo chiuso

Per scena del crimine in luogo chiuso si intende che non è all’aperto. Può essere in una abitazione (casa o appartamento), in un ufficio, in una palestra, in una piscina, in una scuola. Ovunque ci siano mura a delimitare la scena.

Questo significa che per entrare, il soccorritore, dovrà prestare più attenzione rispetto a una scena aperta (in mezzo a una strada, per esempio).

Per evitare di calpestare le tracce lasciate (presumibilmente) dall’aggressore è sufficiente evitare di fare lo stesso percorso. Siamo esseri economici: ci conviene andare dal punto A al punto B nel più breve tempo possibile (soprattutto se abbiamo commesso un crimine e stiamo scappando).

Il soccorritore sulla scena del crimine in luogo chiuso è opportuno che cammini lungo il perimetro delle stanze: difficilmente chi ha commesso il crimine avrà fatto questo percorso. Lascerà così, presumibilmente, la maggior parte delle tracce intatte.

Lascia un commento