corso il soccorritore sulla scena del crimine

Corso Il soccorritore sulla scena del crimine

Il corso Il soccorritore sulla scena del crimine è dedicato ai soccorritori che lavorano su ambulanze, medici, infermieri, studenti.

I partecipanti al corso Il soccorritore sulla scena del crimine affrontano una parte teorica e una parte pratica.

Corso Il Soccorritore sulla scena del crimine: teoria

La parte teorica è incentrata sulla sicurezza della scena e su quali siano i principali accorgimenti per rendere una scena sicura.

Spesso, infatti, il soccorritore sulla scena del crimine si trova ad affrontare situazioni di pericolo sia latenti che manifeste.

Un focus viene fatto sui casi di omicidio e di altri reati di cui si è occupato il Generale in congedo Luciano Garofano, ex Comandante del RIS di Parma.

Casi come il delitto di Garlasco in cui le evidenze forensi sono state contaminate e la scena del crimine è stata alterata dall’ingresso dei soccorritori.

Parte pratica

La parte pratica del Corso Il soccorritore sulla scena del crimine prevede che i partecipanti facciano pratica su come si entra su una scena del crimine evidente e latente.

Non sempre, infatti, i crimini sono evidenti.

Ci si può accorgere che si è stati sulla scena di un crimine in ospedale, quando viene comunicato che il paziente è morto per una ferita che si pensava di una caduta, e invece era stata provocata da un aggressore.

Il corso Il soccorritore sulla scena del crimine è riservato a soccorritori, medici, infermieri, studenti.

Possono fare richiesta sia singoli che intendono partecipare ai corsi di cui vengono pubblicate le date, sia Enti e Associazioni.

Il prossimo corso Il soccorritore sulla scena del crimine si terrà il 14 gennaio 2018 a Milano presso Admiral Hotel di via Domodossola 16.

Per i partecipanti è prevista la possibilità di fermarsi in hotel con uno sconto per il pernottamento fino a esaurimento posti.

Il numero massimo di partecipanti ammessi al corso è di 35 persone.