accessori per soccorritori

Accessori per soccorritori: una scelta ragionata

Gli accessori per soccorritori sono moltissimi: c’è praticamente l’imbarazzo della scelta.

Diciamo subito che, come per molto altro, ogni Associazione o Ente fa per sé.

Mentre vi è una direttiva sui presìdi necessari per un’ambulanza in convenzione 118, non sembra esserci un equipaggiamento di serie per i soccorritori.

Abbiamo più volte detto che quella del soccorritore è una professione che non c’è: non ci sono scuole, corsi di laurea, niente.

Non stupisce, quindi, che manchino le linee guida sull’equipaggiamento.

Il vuoto, come sempre, lascia spazio al rischio di un troppo pieno.

Così assistiamo a soccorritori che hanno giusto in tasca un paio (uno solo!) di guanti, magari anche della taglia sbagliata.

A fronte di altri soccorritori che somigliano più ad agenti della S.W.A.T. che a professionisti del soccorso.

accessori per soccorritori

Accessori per soccorritori: cosa scegliere?

I guanti: fondamentale che siano resistenti.

Insistete con la vostra Associazione o con il vostro Ente affinché non vadano al risparmio.

Ne va della vostra sicurezza!

I guanti non si devono rompere quando li indossate e nemmeno quando ci lavorate.

Sceglieteli della vostra taglia e siate previdenti: un paio non basta mai.

Forbici taglia abiti. Fondamentali. Ma attenzione.

Assicuratevi, se le avete addosso, di non metterle in tasca. Devono essere assicurate a un supporto.

Lavorate in mezzo alla strada e spesso incontrate brutta gente: non fatevi sorprendere!

Le forbici vanno sempre assicurate in un sopporto in modo che solo voi possiate sganciarle e usarle.

Se le lasciate libere in tasca, chiunque potrebbe prenderle e, magari, minacciare voi e il vostro equipaggio.

Accessori per soccorritori: la sicurezza prima di tutto

Meglio quindi, e volete portare con voi le forbici, optare per un supporto adeguato, nato per quel fine.

soccorritori forbici e coltelli

Evitate di adattare marsupi o altri articoli: vi serve qualcosa che sia professionale.

Esistono svariati modelli di accessori per soccorritori e tutti hanno le tasche con una linguetta che si richiude sull’anello della forbice.

In questo modo impedisce che la forbice scivoli fuori o che, peggio, venga sfilata quando non deve.

Assicuratevi che in ambulanza ci siano sufficienti mascherine per autoprotezione.

Attenzione anche alle penne: una penna per scrivere può diventare un’arma.